Proverbi, aneddoti e curiosità sul mondo felino

Proverbi, aneddoti e curiosità sul mondo felino

Ogni volta che qualcuno entra nella mia stanza, la domanda che mi viene posta più spesso è: “Ma come fai ad avere tutte queste cose coi gatti?”.

In effetti non li biasimo, dato che si può trovare veramente di tutto. Le cose che più saltano all’occhio sono inizialmente delle statue in legno, dopodiché si iniziano a notare tutti i più piccoli dettagli. Quadretti, disegni ad acquerello, soprammobili (questa categoria ha un piano intero in vetrina dedicatole). Non mancano nemmeno appendi abiti, porta anelli e persino collane di forma felina.

Una cosa che il 99.9% di queste cose hanno in comune è una: mi sono state tutte regalate.

Ti piacciono i gatti? Sicuramente questo porta fazzoletti a forma di gatto è perfetto.

Il tuo compleanno è vicino? Questo regalo a tema felino è troppo originale!

Nemmeno mia madre si è risparmiata, portandomi a casa un paio di orecchini improponibili. Rosa, a forma di cuore, con un bel gattino al centro. Sicuramente li indosserò al mio matrimonio (spoiler: mai).

 

Una sezione che bene o male si salva è quella dei libri, sempre graditi. Tra i più tradizionali legati alle leggende e alla figura del gatto nelle diverse civiltà, quest’anno ne ho ricevuto uno particolarmente interessante. L’istinto del gatto mediterraneo – Piccolo elogio dell’isola gatto e dei felini di mare di Paolo Ganz, scrittore, musicista e viaggiatore veneziano.

Il racconto è una narrazione continua ricca di riferimenti storici, mitologici e geografici. L’autore presenta un aneddoto per ogni città che si affaccia sul mediterraneo. E in effetti i gatti sono veramente ovunque quando si tratta di città di porto. Si pensi per esempio a Venezia, Istanbul o anche a intere isole greche, come l’isola di Kos. In questi non è raro trovare anche qualche colonia felina nei pressi delle spiagge o nel centro città.

l'istinto del gatto mediterraneo piccolo elogio dell'isolagatto e dei felini di mare

A proposito di Istanbul, viene definita dallo scrittore come la città che si ferma per accarezzare un gatto. Vivendo qui da quasi due mesi ormai, non posso che confermare questo detto. Gatti e umani vivono in perfetta simbiosi, quando si trova un gattino in difficoltà si fa di tutto per metterlo al sicuro e ciotole di acqua e cibo sono praticamente in ogni angolo.

Non è un caso che sia proprio un proverbio turco a recitare che se uccidete un gatto, dovete costruire una moschea per farvi perdonare da Dio.

curiosità
Uno dei miei coinquilini di Erenköy
gatto goztepe
Parco di Göztepe
felino a balat
Balat, quartiere ebraico
Proverbi, aneddoti e curiosità sul mondo felino
La Signora di Bağdat Caddesi
Proverbi, aneddoti e curiosità sul mondo felino
Bonus pic: la prima foto che ho fatto a Istanbul

A cura di Silvia Bertolin, il Leopardo

Una risposta a “Proverbi, aneddoti e curiosità sul mondo felino”

  1. Vincenzo Valentino dice: Rispondi

    Complimenti!

Lascia un commento